OLTRE I CONFINI


Libera-mente ha letto per voi Oltre i Confini di Noemi Gastaldi
(http://mondinoemi.altervista.org/home.html)

35Il tema fondamentale di questa trilogia, di cui Libera-mente ha letto il primo volume, Oltre i Confini, è un ossimoro: la realtà del sogno.

La protagonista Lucilla e la sua amante Fantasy sono due Viator Lucis, convivono in una realtà parallela in cui hanno la capacità di ibridarsi, cioè prendere la forma di animali.

A partire dalle terribili visioni di Lucilla, che hanno accompagnato la sua vita reale da quando era piccola e che si rivelano essere dei segni premonitori lasciati dagli Spiriti, inizia un viaggio dimensionale che le farà conoscere altre persone che, come lei, hanno il dono di essere viaggiatori dell’onirico. A completare il quadro, il ruolo misterioso degli Spiriti Antichi, che usano i Viator come burattini per raggiungere i propri scopi e, come si dice nel testo, “vivono esclusivamente per loro stessi, per soddisfare la propria perversa natura”. Gli Spiriti Guardiani invece, come Tempesta, che “osservano e giudicano”, hanno una natura differente e fungono da guida per il Viator.

Il testo, presentando la tensione polemica tra reale ed onirico e la capacità del mondo degli spiriti di provocare effetti nella realtà consueta, rifiuta l’idea del sogno come inconsistente irrealtà e, piuttosto, lo tematizza come componente del reale.

La scrittura di Noemi Gastaldi ci accompagna nel testo con uno stile piano, accogliente e sognante. L’autrice tratta la tematica adolescenziale dall’interno, in tutte le sue sfaccettature, arricchita dalla cornice fantasy. La sensibilità di chi scrive traspare nella voce narrante, che ci catapulta nella vicenda con impeto. È una storia passionale e avviluppante, che sconvolge nel più profondo dell’animo. Il lettore non può che esserne sedotto.
I personaggi vengono presentati nella loro superficie e svelati poco a poco, man mano che l’intreccio procede, e le soggettività di ognuno si incontrano e si scontrano tra loro, mostrando una complessità crescente, come quella di un fiore che sboccia.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...