IL TEMPO DELLE SECONDE POSSIBILITA’


Lo staff di Libera-mente ha letto per voi “Il tempo delle seconde possibilità”

di Patrisha Mar

il-tempo-delle-seconde-possibilita_9240_x1000

Forte e determinato. Questo è Il tempo delle seconde possibilità, un romanzo attuale e appassionante di Patrisha Mar.

Ispirato da Persuasione di Jane Austen, in un mondo come il nostro dove il “mordi e fuggi” detta legge e il diritto dʼidentità individuale sfocia molto spesso in egoismo personale, la novità ritorna a essere la generosità e la purezza dei sentimenti, quei valori molto ottocenteschi ormai dimenticati.

A questo proposito, il romanzo ci mostra due mondi completamente separati e in lotta tra loro.

Il cosmo dellʼindividualismo è localizzato nel personaggio di Stefano, play boy italiano affascinante e disincantato, uomo in carriera i cui obiettivi sono solo la fama e i soldi.

Lʼaltra parte della mela, la tenerezza, i sogni di un cuore puro, i valori della perseveranza e dellʼaltruismo sono concentrati in Caitlin, ragazza irlandese innocente e smaliziata, che vive in un faro, ai “confini della civiltà”, in un certo senso. Solo un caso fortuito, un libro viaggiante, li farà incontrare e darà modo a entrambi di confrontarsi con una realtà opposta da cui non sapranno se scappare, per paura di soffrire, o abbandonarsi per sentirsi amati.

Perché fermarsi, mettersi in gioco, impegnarsi in una relazione, per di più se è a distanza, è quasi impensabile ai giorni nostri; ma questo modo di pensare è solo una scorza perché dentro a ogni persona ci sono ancora sentimenti e desideri autentici. E i personaggi di questa storia ne sono piena testimonianza. Il fuoco ardente che legherà i due protagonisti, nato come per magia, in un luogo magico come quello dell’Irlanda, rimarrà sospeso tra il continuo riaccendersi e il rischio di estinguersi.

Quanto può essere difficile dare una seconda possibilità a chi ci ha deluso, ferito o semplicemente a chi non ci piace?

Quanto può farci star male dare una seconda possibilità alla nostra vita? Cambiarla radicalmente, vivere nuove avventure, cambiare prospettiva?

In questo romanzo dallo stampo assolutamente romantico si parla sì di due ragazzi apparentemente molto diversi tra loro ma che con coraggio e non senza insicurezze e paure decidono di vivere la vita che vogliono e non quella che era stata loro assegnata: si danno una seconda possibilità. Sicuramente la strada è più tortuosa, ma porta alla serenità.

Il racconto ci fa viaggiare su due binari: quello di un giovane ragazzo, Stefano, che ottiene grandi successi sul lavoro, che vive nella metropoli milanese e sostiene un alto tenore di vita, e quello di una ragazza irlandese, Caitlin, che vive da sola in un faro a picco sul mare a Doolin.

Mondi opposti, ma con alcune affinità:  un evento traumatico e un viaggio introspettivo e fisico per rielaborare e darsi una seconda possibilità.

La scrittura scorrevole e immediata porta il lettore a emozionarsi e a sognare, a immaginare chiaramente le situazioni descritte immedesimandosi nei personaggi.

Un romanzo adatto a tutti, anche ai non amanti del genere, perché questa storia ci insegna quanto sia importante non illudersi della sicurezza della prima strada che ci viene offerta dalla vita, ma provare a darsi una seconda chance e provare ad intraprendere una seconda strada, in salita, ma che, una volta arrivati in cima, ci offre uno spettacolo favoloso, il nostro lieto fine. Un proprio angolo nella vita, guadagnato e pieno di amore.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...