RIFLESSIONE #6 – ETICHETTE

Un’insegnante invia alla redazione questo articolo. Cosa ne pensate?

Continua a leggere

Ciao!! ho un blog su #wordpress e mi piacerebbe ampliare questo progetto…intanto provo a farmi conoscere dal maggior numero di persone possibile e, per questo, ho creato la pagina su #Googleplus , ho un profilo su #instagram e ho creato una pagina di #facebook 🙂 spero che veniate a dare un’occhiata alle #pagina e/o al #sito https://annasurace90.wordpress.com/ e siete calorosamente invitati a darmi #suggerimenti su come#modificare e #migliorare il tutto! commentando qui su facebook o direttamente sul sito #grazie !!

cropped-dscn3187.jpg

GIORNATA MONDIALE DEI DIRITTI DEI BAMBINI: a cosa hanno diritto i nostri bambini?

calendarioIl 20 Novembre sarà il giorno dedicato ai Diritti dei Bambini.

Convention on the Rigths of the Child fu approvata dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite il 20 novembre 1989 ( nel 1948 furono concepite la Carta delle Nazioni Unite, e la Dichiarazione universale dei diritti dell’uomo in seguito, soprattutto allo sterminio della Seconda Gruerra Mondiale e al Terzo Teich), ed è il primo documento ad enunciare in modo formale i diritti dei più piccoli e gli obblighi che ogni stato ha per garantire che tali diritti siano rispettati e goduti.

L’Italia ha ratificato e reso esecutiva la Convenzione il 27 Maggio 1991 attraverso l’approvazione della Legge n.176.

Proviamo a rispondere a questa domanda:

a cosa hanno diritto i nostri bambini?

Commentate! I vostri commenti mi aiuteranno a scrivere un articolo. Grazie a chi parteciperà!