DONNE E AUTRICI: LA MISSIONE POSSIBILE DEL SESSO MEMORE

Libera-mente ha letto per voi…

Donne e autrici: la missione possibile del sesso memore, di Sara Zelda 

 (http://www.sarazeldamazzini.com/)IMG_0191

 

Non una semplice raccolta di interviste, ma un incontro conviviale di pensieri, ricordi ed emozioni.

Continua a leggere

Annunci

OLD SNAKE

 

Capitolo 6

hakan-şükür-1

 

– Papà, basta. Non vedi com’è zuppo? – Dice Cindy.

– È sempre così, Cindy, – risponde Budd, il padre. – Che cosa vedi di diverso, oggi? Quello fa la spugna da anni e mi meraviglio che il suo fegato non sia ancora scoppiato.

Mi ispeziona con zelo, poi fa scivolare il bicchiere in direzione della mia mascella, tanto spalmata sul bancone che sembra amalgamata al legno…

Continua a leggere

OLD SNAKE

di Veronica Zaga

Capitolo 4

Regola n° 1: tutti i membri del B-team devono rimanere fedeli al B-team.

– Sarà la trentesima volta che me lo rinfacci, papà. – Dice Caesar a Carter, con la sua voce nasale.
– Non sarà mai abbastanza, figlio. Hai commesso un errore che annienterà il tuo futuro.
– (Ma che futuro?) … E poi decido io della mia vita.
– Non fin quando ti sfamo e non ti sarai guadagnato il diritto di un cavallo tutto tuo. Continua a leggere

L’IMPORTANZA DELL’OGGETTO NELLA DIDATTICA

dott.ssa Anna Surace

Comenio (1592-1670) fu tra i primi a porsi, nella sua Didactica Magna, il problema di quali strategie didattiche ed educative rispondano meglio alle esigenze del bambino e favoriscano lo sviluppo di capacità e di competenze. Egli giudica l’insegnamento trasmissivo e verbalistico completamente inutile, da lui stesso definito gusci senza gherigli e contro di esso si scaglia dichiarando che non vi è niente al mondo che un uomo dotato di senso e ragione non comprenda[1] e, perciò, l’insegnamento, per essere veramente utile, deve assumere come riferimento l’esperienza diretta (attraverso l’uso dei sensi) degli allievi con le cose. Continua a leggere